Notizie su Sant’Eusanio del Sangro

Comune prevalentemente collinare, nei pressi del fiume Sangro.

Sant'Eusanio del Sangro - stemma

Trend popolazione dal 1861

mappa popolazione

Altri dati

Codice Istat: 069085
Classificazione rischi sismici: 2

Popolazione: 2 279
Densità per Kmq: 95,64
Abitanti: santeusaniesi


Altitudine s.l.m.: m. 200
Superficie: 23,83 Kmq

Storico elezioni comunali

Cenni storici

Santo Patrono: San Filippo Neri
Festa patronale: 26 maggio
Sant’Eusanio del Sangro, passato nel 1585, come tutti i possedimenti San Giovanni in Venere alla Congregazione dei Padri Filippini di Roma, un secolo dopo mutò il culto dell’antico Patrono
eponimo con quello del nuovo Santo appena innalzato agli onori dell’altare. (cfr Maria Concetta Nicolai, Un Santo per ogni campanile, Il culto dei Santi Patroni in Abruzzo, Volume V, pag. 285)

Etimologia del nome: L’attuale nome del paese compare per la prima volta in un diploma del 1176, riferito dall’Ughelio, dove si parla dei diritti dei vescovi teatini e si nomina non solo Monteclo, ma anche Sante’Eusanio cum Castello suo; invece nel Catalogus Baronum del 1204 la località figura con il nome Sanctum Eusanium come feudo di due militi posseduto dall’Abbazia di San Giovanni in Venere. (

Altre notizie storiche.

Frazioni

Brecciaio, Candeloro, Castellata Forestieri, Castellata Tori, Castello, Cotti, Fonte Paduli, Passoterrato, Piana delle Mele, Santa Lucia, Saponelli, Villa Rosato

Link del comune

Economia

Turismo, agricoltura, artigianato

Da vedere e conoscere

Vedi sito istituzionale

Chiese e altri edifici religiosi

  • xxxxxxxxx

Palazzi antichi – castelli

  • xxxxxxxxx

Luoghi storici – archeologici

  • xxxxxxxxx

Parchi e/o riserve naturali

  • xxxxxxxxxxxxxxx

Feste ed attività culturali

  • xxxxxxxxxxxxxxx

Altre info

  • xxxxxxxx

Mappa

Immagini


Vuoi ricevere gli aggiornamenti mensili di abruzzodascoprire.it? sottoscrivi la nostra newsletter qui o nel footer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.