Notizie su Picciano

Notizie su Picciano

Comune dell’area vestina.

Picciano - stemma

Trend popolazione dal 1861

Picciano

Altezza s.l.m.: m. 153
Abitanti: 1 327
Densità per Kmq: 175,53
Superficie: 7,56 Kmq
Codice Istat: 068031
Scheda rischi ISTAT
Abitanti: piccianesi
Santo Patrono: San Vincenzo Ferreri
Festa patronale: 18 aprile
La storia religiosa di Picciano, stando ai documenti pervenuti, comincia nel 1049 con la fondazione della abbazia di Santa Maria in Piczano e il conseguente incastellamento degli abitati rurali sparsi, da parte di Bernardo, nell’ambito del rilancio economico e politico messo in atto dalla aristocrazia agraria di origine longobarda.
La chiesa badiale, demolita agli inizi del XIX secolo è stata sostituita nel 1809 dall’attuale parrocchiale. Il patronato municipale di San Vincenzo Ferrer, celebrato la seconda domenica dopo Pasqua, ha assorbito molti attributi agrari e primaverili legati alla economia del territorio. (cfr Maria Concetta Nicolai, Un Santo per ogni campanile, Il culto dei Santi Patroni in Abruzzo, Volume V, pag. 154)

Etimologia del nome: Sul nome Picciano esistono diverse leggende, la più credibile farebbe risalire il nome alla presenza di un gruppo di pastori dediti al culto della Dea Pithia.

Altre notizie storiche

Frazioni di Picciano

Casette, Colletti, Colli, Fontanelle, Incotte, Le Piane, Pagliari, Piccianello, Riparossa, Pezzalonga

Loghi ANCI

Da vedere e conoscere

Chiese e altri edifici religiosi

Resti dell’Abbazia di Santa Maria Assunta, il monastero fu fondato nel 1051 dal nobile pennense Bernardo di Bernardo.

Chiesa parrocchiale di Santa Maria del Soccorso, costruita ad inizio ottocento la chiesa parrocchiale di Picciano è a pianta longitudinale con una facciata richiamante la chiesa veneziana del Redentore di Andrea Palladio, ma anche in alcuni tratti la Chiesa del Gesù a Roma.

Chiesa di San Rocco di Piccianello, con interessante facciata, in mattoni, ispirata al partenone di Atene stilizzato in quattro lesene che ne slanciano l’esigua struttura.

Palazzi antichi – castelli

Musei

Parchi e/o riserve naturali

Feste ed attività culturali

Altre info

  • Picciano è stata una fucina di artisti legati al campo della musica da bande. La banda di Picciano e, per un periodo piuttosto lungo a metà del Novecento, la banda di Piccianello, rappresentavano un punto di riferimento artistico di notevole interesse. Da ricordare al riguardo il maestro Vermondo Carusi che di questa fioritura musicale e non solo, è stato uno dei maggiori artefici.

Mappa

Immagini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *