Notizie su Pescara

Moderna città della costa

Pescara Stemma

Trend popolazione dal 1861

Pescara

Altezza s.l.m.: m. 4
Abitanti: 119 819
Densità per Kmq: 3 529,28
Superficie: 33,95 Kmq
Codice Istat: 068028
Scheda rischi ISTAT
Abitanti: pescaresi
Santo Patrono: San Cetteo di Amiterno
Festa patronale: 10 ottobre
Etimologia del nome: Il nome viene dal nome della parte bassa del fiume Aterno-Pescara, che a partire dal medioevo prese il nome di Piscaria.

Altre notizie storiche

Frazioni

San Silvestro, Colle

Link istituzionali

Sito comune
wikipedia

Loghi ANCI

Monumenti nazionali (riconosciuti Elenco 1902)

Museo casa natale Gabriele D’Annunzio Pescara

Luoghi della cultura (riconosciuti MIBAC)

Museo casa natale di Gabriele d’Annunzio Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta – corso Manthonè, 116 – Pescara
Museo civico Basilio Cascella Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta – Viale Marconi, 45 – Pescara
Museo d’arte moderna Vittoria Colonna Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta – Via Gramsci, 1 – Pescara
Museo delle genti d’Abruzzo Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta – Via delle Caserme, 24 – Pescara
Museo meraviglie marine Ex Museo Ittico Museo, galleria non a scopo di lucro e/o raccolta – Lungofiume Paolucci, SNC – Pescara

Da vedere e conoscere

Chiese e altri edifici religiosi

Palazzi antichi – castelli

  • Bagno borbonico, è l’antico carcere del Regno delle Due Sicilie, che ha inglobato al suo interno i resti delle mura normanne e bizantine della città. Costruito all’inizio del ‘500 per volere di Carlo V. Al suo interno ospita il Museo delle genti d’Abruzzo.
  • Casa D’Annunzio, lungo corso Gabriele Manthoné, è stata realizzata sul finire del Settecento, e ristrutturata in stile borghese nella seconda metà dell’Ottocento. Il 12 marzo 1863 vi nacque il poeta Gabriele D’Annunzio. . Dal 1993 la casa ospita un museo dedicato al primo periodo di vita di D’Annunzio, con raccolta di documenti, opere d’arte, vesti, manoscritti, fotografie, piccole sculture e dipinti degli amici Costantino Barbella e Francesco Paolo Michetti.
  • Ex Kursaal – Aurum, ex liquorificio Aurum. La struttura, progettata da Antonino Liberi e nata come kursaal e stabilimento balneare pescarese nel 1910, fu trasformata nel 1935, secondo il progetto di Giovanni Michelucci, in un liquorificio per la produzione del liquore Aurum. Dopo molti anni di abbandono è stata restaurata e riaperta al pubblico nel 2007, con la funzione di struttura museale-polivalente.
  • Ponte del Mare, contraddistingue il paesaggio della città e unisce dal 2009 le due riviere a nord e sud del fiume. Si tratta di un ponte ciclopedonale di 465 metri a forma di vela.
  • Fontana la Nave, di Pietro Cascella, uno dei monumenti cittadini più noti ed identitari, la fontana venne realizzata da Pietro Cascella nel 1986 in marmo travertino.
  • Madonna del Porto, una colonna in travertino innalzata nel 1954 in onore della Madonna.

Parchi e/o riserve naturali

Zone archeologiche

La zona del Parco del colle del Telegrafo, dove sono stati rinvenuti resti di epoca preistorica. Nel 2009 sono partiti dei lavori per aprire il sito al pubblico.

Feste ed attivita culturali

  • La festa del patrono San Cetteo viene celebrata la prima domenica di luglio (il 10 ottobre è il giorno festivo in cui è ricordato).
  • Ogni anno, la marineria pescarese festeggia il proprio santo protettore: Sant’Andrea apostolo. La tradizione della Festa di Sant’Andrea risale al 1867 e viene celebrata con una processione che si svolge in mare.
  • La festa della Madonna dei Sette Dolori si svolge annualmente la prima domenica di giugno al santuario della Madonna dei sette dolori, secondo un’antichissima tradizione.
  • Nel mese di luglio di ogni anno e dal 1994, si svolge la Regata dei Gonfaloni, una gara tra imbarcazioni lunghe 8 metri e con 10 vogatori che si sfidano lungo il fiume Aterno-Pescara. Ogni imbarcazione rappresenta una marineria di altre città del mare Adriatico o di altre località del mare Mediterraneo
  • Il Pescara Jazz è stato il primo festival estivo italiano dedicato al jazz dal 1969.
  • Il Premio Internazionale Ennio Flaiano, ideato da Edoardo Tiboni, è un festival diviso in quattro sezioni: cinema, teatro, letteratura e televisione. Si tratta di un evento culturale di richiamo internazionale che vede riuniti a Pescara alcuni tra i più eminenti personaggi dello spettacolo e della cultura. La manifestazione è nata per onorare Ennio Flaiano e per riproporre costantemente lo studio della sua opera.

Principali musei

Altre info

Sono diversi i personaggi famosi nati a Pescara, o vissuti e operanti in città, tra i quali:

  • Il più celebre degli scrittori pescaresi è Gabriele D’Annunzio, anche detto il “vate”.
  • Francesco Paolo Michetti, pittore e litografo di fama internazionale a cavallo tra Ottocento e Novecento. A Pescara, presso la biblioteca regionale “D’Annunzio”, è conservato il suo dipinto La figlia di Jorio del 1894.
  • La famiglia Cascella ha contribuito molto alla vita culturale della città influenzandone la vita artistica con i principali esponenti Basilio e Pietro Cascella.

Mappa


Vuoi ricevere gli aggiornamenti mensili di abruzzodascoprire.it? sottoscrivi la nostra newsletter qui o nel footer

Lascia un commento