Notizie su Gioia dei Marsi

Il paese rappresenta una delle porte d’ingresso dell’area protetta del parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Gioia dei Marsi - stemma

Trend popolazione dal 1861

mappa popolazione

Altri dati

Codice Istat: 066046
Classificazione rischi sismici: 1

Popolazione: 1 710
Densità per Kmq: 29,28
Abitanti: gioiesi

Altitudine s.l.m.: m. 725
Superficie: 58,4 Kmq

Storico elezioni comunali

Cenni storici

Santo Patrono: San Vincenzo Martire
Festa patronale: prima domenica di settembre
Il 5 luglio 1757 Gioia dei Marsi accoglieva solennemente il corpo di San Vincenzo Martire, con un fastoso corteo di cui facevano parte la delegazione episcopale giunta da Pescina, tutto il Capitolo della collegiata di Santa Maria la nuova, i due sindaci, undici illustri cittadini e il notaio Giovanni Benedetto Marini da Gioia che doveva attestare l’avvenuta consegna delle reliquie, estratte dalle Catacombe di Sant’Agnese, come certificava la bolla inviata da Fra’ Silvestro Merani, Prefetto del Sacrario Apostolico. (cfr Maria Concetta Nicolai, Un Santo per ogni campanile, Il culto dei Santi Patroni in Abruzzo, Volume II, pag. 348)

Etimologia del nome: Sull’etimologia non ci sono certezze. Non è escluso che il toponimo derivi dal nome “Iovia” derivato da un culto italico di “Giove”; oppure dal termine dialettale “Iovo”, ovvero “giogo”.(fonte)

Altre notizie storiche.

Frazioni

Casali d’Aschi, Gioia Vecchio, Sperone

Link del comune

Economia

Turismo, agricoltura, artigianato

Da vedere e conoscere

Mappa

Immagini


Vuoi ricevere gli aggiornamenti mensili di abruzzodascoprire.it? sottoscrivi la nostra newsletter qui o nel footer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.