Notizie su Cocullo

Nel borgo si svolge annualmente la tradizionale festa dei serpari in onore di san Domenico abate.

Cocullo - stemma

Trend popolazione dal 1861

mappa popolazione

 

Altri dati

Codice Istat: 066037
Classificazione rischi sismici: 1

Popolazione: 213
Densità per Kmq: 6,74
Abitanti: cocullesi


Altitudine s.l.m.: m. 897
Superficie: 31,61 Kmq

Storico elezioni comunali

Cenni storici

Santo Patrono: San Domenico
Festa patronale: primo maggio
San Domenico abate, Cocullo e le serpi sono ormai un trinomio folclorico e turistico inscindibile, tanto che l’immaginario collettivo attribuisce al Santo il patronato antiofidico e al paese la centralità del culto, oltre che, ovviamente, la qualifica di “patria dei serpari”. Ma le cose non stanno esattamente così: quello di Cocullo è una mutazione tardiva degli originari patronati taumaturgici, antipempestari, esorcistici ed antilupeschi. (cfr Maria Concetta Nicolai, Un Santo per ogni campanile, Il culto dei Santi Patroni in Abruzzo, Volume IV, pag. 139) sito istituzionale

Etimologia del nome: Gli studiosi hanno a lungo discusso sulla identificazione e sulla posizione dell’antica città  di “Cuculum”,  ma sembra ormai certo che si tratti di un abitato posto nel territorio della Cocullo attuale. (fonte)

Altre notizie storiche.

Frazioni

Casale

Link del comune

Economia

Turismo, agricoltura, artigianato

Da vedere e conoscere

vedi sito istituzionale

Chiese e altri edifici religiosi

  • xxxxxxxxx

Palazzi antichi – castelli

  • xxxxxxxxx

Luoghi storici – archeologici

  • xxxxxxxxx

Parchi e/o riserve naturali

  • xxxxxxxxxxxxxxx

Feste ed attività culturali

  • xxxxxxxxxxxxxxx

Altre info

  • xxxxxxxx

Mappa

Immagini


Vuoi ricevere gli aggiornamenti mensili di abruzzodascoprire.it? sottoscrivi la nostra newsletter qui o nel footer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.