Notizie su Campli

Scrigno di tesori di origine antichissima.

xxxxxxxx - stemma

Trend popolazione dal 1861

mappa popolazione

Altri dati

Popolazione: 6 986
Altitudine s.l.m.: m. 393
Densità per Kmq: 95,14
Superficie: 73,43 Kmq
Codice Istat: 067008
Classificazione rischi sismici: 2
Abitanti: camplesi
Storico elezioni comunali

Cenni storici

Santo Patrono: San Pancrazio
Festa patronale: 12 maggio

Etimologia del nome: Secondo l’abate Giovan Battista Pacichelli, autore di trattati di carattere storico e geografico sul Regno di Napoli, il toponimo deriverebbe dall’espressione “intra campi”. (fonte)

Altre notizie storiche.

Frazioni

Battaglia, Boceto, Campiglio, Campovalano, Cesenà, Cognoli, Colli, Collicelli, Fichieri, Floriano, Fonte a Collina, Friscoli, Gagliano, GarrufoGuazzano, I Cappuccini, La Traversa, Masseri, Molviano, Morge, Nocella, Paduli, Pagannoni superiore e inferiore, Pastinella, Paterno, Piancarani, Plicati, Prognoli, Roiano, Sant’Onofrio, Terrabianca, Trinità, Villa Camera

Link del comune

Loghi ANCI

logo-borghibelli.jpg     

Economia

Agricoltura e turismo

Da vedere e conoscere

Chiese e altri edifici religiosi

campli scala santa
La scala santa
  • La Scala Santa, eretta nel 1776: una rarità mondiale, rappresentata da 28 gradini in legno d’ulivo, annessa alla chiesa di San Paolo.
  • Chiesa di Santa Maria in Platea, chiesa trecentesca a pianta basilicale, con un pregevole  campanile  in stile gotico. Il maestoso soffitto ligneo fu realizzato da Donato Teodoro tra il primo e secondo decennio del 1700. Inclusa nel 1902 nell’elenco dei Luoghi della cultura del MIBAC;
  • Chiesa di San Francesco d’Assisi, costruita nel XIV secolo, con facciata in conci di pietra squadrata e con portale decorato. La coeva torre campanaria venne smontata perché pericolante: nel 1997 è stata ricostruita. All’interno si possono notare residui di affreschi trecenteschi. È classificata tra i Luoghi della cultura del MIBAC.
  • Chiesa di San Giovanni Battista, situata nel quartiere di Castelnuovo, a ridosso della trecentesca porta Orientale. Nella facciata presenta un elegante portone in pietra del XIV secolo e uno stemma di Carlo d’Angiò.
  • Convento di San Pietro, a Campovalano.

Palazzi antichi – castelli

  • Torre del Melatino, eretta nella frazione di Nocella nel XIII secolo come torre di avvistamento.

Luoghi storici – archeologici

Parchi e/o riserve naturali

  • xxxxxxxxxxxxxxx

Feste ed attività culturali

Altre info

  • A Campli, fin dal 1964, ogni ultimo fine settimana del mese di agosto, si tiene la “Sagra della  porchetta italica“, la prima sagra d’Abruzzo e una delle prime organizzate in Italia.

Mappa

Immagini


Vuoi ricevere gli aggiornamenti mensili di abruzzodascoprire.it? sottoscrivi la nostra newsletter qui o nel footer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.