Notizie su Bolognano

Notizie su Bolognano

In posizione collinare sul versante sud della Vallata del Pescara

Bolognano

Trend popolazione dal 1861

Bolognano
Bolognano

Altezza s.l.m.: m 125/800
Densità per Kmq: 65,3
Superficie: 16,75 Kmq
Codice Istat: 068003
Scheda rischi ISTAT
Abitanti: bolognanesi
Santo Patrono: Sant’Antonio abate
Festa patronale: 17 gennaio
La chiesa parrocchiale di Bolognano nasce nel 1537 “con le elemosine della Università”, come ricorda l’epigrafe sul portale di ingresso, e con il titolo di Sant’Antonio abate, ripetendo un culto probabilmente attestato da tempo nell’insediamento che dipendeva, per l’amministrazione religiosa, dall’abbazia di San Clemente a Casauria, a cui doveva la fondazione del castello nel 943, quando quella cittadella monastica estendeva i suoi domini in tutta la valle dell’Orta. (cfr Maria Concetta Nicolai, Un Santo per ogni campanile, Il culto dei Santi Patroni in Abruzzo, Volume IV, pag. 107)

Etimologia del nome: il Chronicon Casauriense riporta la fortificazione di Bolonianum nel 943; il nome della frazione di Musellaro, secondo Marcello De Giovanni, può derivare da “mosa” luogo paludoso dal termine medievale “lacus paluster”, probabilmente perché si trova ubicato alla confluenza di due fiumi, benché sopra un’altura rocciosa.

Frazioni di Bolognano

Fara, Santa Maria del Monte,  Musellaro, Piano d’Orta

Siti istituzionali

Sito comune di Bolognano
Wikipedia

Da vedere e conoscere

Chiese e altri edifici religiosi

Chiesa di Santa Maria Entroterra
Santuario del Santissimo Crocifisso (in frazione di Musellaro)

Palazzi antichi

Luoghi storici/archeologici

Grotta dei Piccioni 
Grotta Scura

Luoghi tutelati

Parco Nazionale della Majella
Riserva regionale Valle dell’Orta
Oasi del Lago di Alanno – Piano d’Orta

Mappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *