Notizie su Castel di Ieri

Slogan del comune.

Castel di Ieri - stemma

Trend popolazione dal 1861

mappa popolazione

Altri dati

Popolazione: 296
Altitudine s.l.m.: m. 519
Densità per Kmq: 15,68
Superficie: 18,88 Kmq
Codice Istat: 066027
Classificazione rischi sismici: 1
Abitanti: casteldieresi
Storico elezioni comunali

Cenni storici

Santo Patrono: San Donato
Festa patronale: 3 settembre
… dalla domenica in albis 1753 ha un nuovo santo patrono: il giovane martire Donato, probabile vittima della persecuzione di Diocleziano, il cui corpo proviene dalle catacombe di Ponziano in Roma. (cfr Maria Concetta Nicolai, Un Santo per ogni campanile, Il culto dei Santi Patroni in Abruzzo, Volume II – I Martiri, pag. 89)

Etimologia del nome: È stato ipotizzato, per l’assonanza dei toponimi, che Castel di Ieri fosse il castrum Deberium, un luogo fortificato in prossimità di Superequum, in cui fece sosta Marco Acilio Glabrione durante un viaggio sotto il principato di Augusto. (fonte)

Altre notizie storiche.

Link del comune

Loghi ANCI

logo-borghiautentici    

Economia

Turismo, agricoltura, artigianato

Da vedere e conoscere

Vedi sito istituzionale

Torre medioevale

Costruita nel XIII secolo come sistema di avvistamento e di difesa lungo la Via Valeria, è l’ultima testimonianza della roccaforte voluta dai Conti di Celano. Quadrangolare con base a forma di tronco di piramide e ingresso rialzato, al suo interno una scala a chiocciola consente di raggiungere la sommità. La torre si sviluppa in altezza per circa 19,80 mt. ma  nell’antichità, come testimoniato da un dipinto della fine del XIX secolo, doveva raggiungere altezze più elevate, subendo quindi diversi crolli nel corso degli anni. Attualmente la torre non è accessibile ai visitatori.

Mappa

Immagini


Vuoi ricevere gli aggiornamenti mensili di abruzzodascoprire.it? sottoscrivi la nostra newsletter qui o nel footer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.