Bandiere blu 2022

Sono quattordici le Bandiere blu 2022 assegnate all’Abruzzo. La Federazione per l’educazione ambientale, Fee Italia, ha riconosciuto la qualità delle acque e dei servizi connessi alla balneazione.

Criteri

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale nel campo dell’educazione ambientale e dell’educazione allo sviluppo sostenibile.

Bandiera Blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio.

Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale.

Criteri per le spiagge Criteri per gli approdi

Località abruzzesi che hanno avuto il riconoscimento per approdi turistici

Bandiere blu 2022 in Abruzzo

Le località abruzzesi che hanno avuto il riconoscimento per le spiagge e i servizi:

Chieti

L’Aquila

Pescara

Teramo


Vuoi ricevere gli aggiornamenti mensili di abruzzodascoprire.it? sottoscrivi la nostra newsletter qui o nel footer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *